Anisometropia: è una condizione abbastanza frequente in cui esiste una differenza nella capacità refrattiva e quindi visiva, dei due occhi.

Le combinazioni possono essere molte: un occhio normale e l’altro miope o ipermetrope,

entrambi miopi, entrambi ipermetropi, uno miope e l’altro ipermetrope (antimetropia).


Quando la differenza è superiore alle 2 diottrie, il diverso potere delle lenti su occhiale provoca la percezione

di immagini di dimensione differente sui due occhi e quindi stimola in modo diverso la accomodazione provocando problemi nella visione binoculare.